Beppe Grillo, le manie di persecuzione non ci interessano


Scusate, ma proprio non capisco. Ora Beppe Grillo dice che dovranno parlare pubblicamente solo i capigruppo alla Camera e al Senato. A regola, i parlamentari eletti del Movimento 5 Stelle li hanno votati i cittadini italiani, che hanno anche il diritto, a questo punto, di poter vedere e ascoltare ciò che gli eletti hanno da dire e raccontare. Se il principio di Grillo è questo, allora dovrà vietare ai suoi di avere un account Facebook o Twitter. È democratico? Non mi sembra proprio. Non attacco il Movimento, sono sicurissima che ci siano brave persone, spinte da sani principi. Ma Beppe Grillo, fattelo dire, stai proprio sbagliando tutto.
Ora sostieni che l’accanimento delle televisioni nei confronti del Movimento “ha raggiunto limiti mai visti nella storia repubblicana, è qualcosa di sconvolgente, di morboso, di malato, di mostruoso”. Trovo mostruoso che si parli di tali baggianate, mentre il Paese sprofonda. Non ho ancora sentito fare a nessuno una proposta decente per risanare il Paese, per incentivare i servizi, che sono quelli poi che determinano lo sviluppo di un Paese. Parlo da mamma, che per anni non ha potuto lavorare perché la sua prima figlia non è stata ammessa al nido. Adesso lavoro, con mille sacrifici, quando non ci sono scioperi o quando i ladri non entrano nelle scuole delle mie figlie facendo saltare l’intera giornata… Se per caso devo andare a Firenze per lavoro, devo preventivare almeno 4 ore di viaggio, perché il treno, ammesso che passi, ci mette due ore per fare meno di 100 chilometri. Allora a Grillo e a tutti gli altri chiedo: per favore, parlate di qualcosa di concreto. Delle vostre manie di persecuzione non interessa niente a nessuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...